Una delle attività più delicate e complesse legate alla realizzazione del Ponte di Messina è senza alcun dubbio il suo monitoraggio ambientale.

Un'Associazione Temporanea di Imprese,si occuperà del monitoraggio territoriale e sociale sia della fase preopedeutica alla realizzazione, che delle successive fasi di costruzione e gestione del Ponte sullo Stretto di Messina, nonché dei suoi collegamenti stradali e ferroviari.

La gara del valore iniziale di 37 milioni di euro, è stata vinta con un ribasso a 29 milioni di euro da un'Associazione Temporanea di Imprese composta da:

  • Fenice S.p.A.
  • Eurisko NOPWorld S.r.l.
  • Agriconsulting S.p.A.
  • Theolab S.r.l
  • Nautilus Società Cooperativa